Mamma della Nuova Era

Volevo salvare il mondo..così ho fatto un figlio... anzi 2

Prima ci cuocevo la pasta, ora purifico la casa dalle energie negative.

11 Novembre 2019 | 9 commenti | Lascia un parere

Purificare casa

Ciao! Vuoi togliere le negatività di casa e purificare le stanze?

Percepisci che delle energie negative in casa tua?

Purificare la casa dalle energie negative è un metodo semplice e quasi a costo zero.

Quando ho scoperto che il sale grosso ha il potere di purificare gli ambienti mi sono messa subito all’opera. I passaggi per purificare la casa tramite il sale grosso bianco sono semplicissimi e facilissimi.

Il sale grosso è un ottimo elemento per purificare perché è un cristallo che neutralizza i campi elettromagnetici negativi.

Purificare la casa con la pratica del sale grosso

purificare casa

Lo sapevi che il sale grosso è utilizzato da secoli per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie ed è usato anche per la cura e il benessere del corpo (nelle SPA per esempio).

Ecco cosa ti serve per purificare la casa dalle energie negative:

un bicchiere (che può essere di plastica, di ceramica o di vetro)

una manciata di sale grosso bianco

una ciotolina di plastica o di ceramica

un tovagliolo (facoltativo)

acqua di rubinetto

guanti usa e getta (facoltativo)

Durante la purificazione il sale e l’acqua potrebbero uscire dal bicchiere. Questo accade nei casi di negatività molto forti, ed ecco l’utilizzo della ciotola e del tovagliolo.

COME PURIFICARE LA CASA DALLE ENERGIE NEGATIVE

1 – Riempi il bicchiere col sale grosso bianco, poco meno di metà. Nel mio post ho usato un bicchiere di plastica, ma se preferisci usare un bicchiere di vetro va benissimo.

purificare casa sale grosso

2 – Aggiungi acqua fino al bordo del bicchiere


3 – Posiziona il bicchierino nella ciotola sopra il tovagliolino (facoltativa la ciotola). Se vuoi puoi preparare anche più bicchieri (uno per stanza) in base alla tua percezione di negatività in casa.


4 – Metti il bicchiere per la purificazione in un posto sicuro, lontano da bambini o animali. Per esempio sotto un mobile o sopra l’armadio.

Fai attenzione durante le pulizie a non rovesciare il contenuto sul pavimento in quanto potrebbe aver catturato le negatività, spargerle in giro è meglio di no. In ogni modo non toccare a mani nude il contenuto. Se succede non fa nulla, ma lavati bene le mani.

A me una volta è capitato.


5 – Lascia il bicchiere nel posto che hai scelto per 20 – 30 giorni.

Col passare dei giorni il processo di purificazione cattura più o meno negatività in base a quante ce ne sono nell’ambiente.

La quantità di sale cristallizzato che si formerà dipende da quante negatività ci sono nell’ambiente, più se ne forma, più energie negative ha catturato.

In questi 20 – 30 giorni l’acqua evapora spontaneamente e il sale si solidifica ricoprendo tutto il bicchiere, a volte anche nella parte esterna.


7 – Raccontami com’è andata! Mi fa piacere se ti va di condividere qui la tua purificazione. E se hai dubbi proverò a rispondere.


8 – Getta tutto il contenuto nel gabinetto e tira l’acqua.

Il bicchierino di plastica buttalo nel pattume. Il bicchiere di vetro o ceramica lavalo accuratamente.

Per fare questa operazione sarebbe meglio munirsi di guanti usa e getta. Alcune persone consigliano di gettare il contenuto del bicchiere in un fiume o in un torrente che lo trascini via, in questo modo verranno allontanati gli influssi malevoli, se il torrente sotto casa fallo anche tu.


Tutto l’occorrente per la purificazione tramite sale grosso


Video su come fare il bicchierino per la purificazione con il sale grosso


Altri modi per purificare gli ambienti di casa

purificare la casa con la salvia bianca;

fare spazio e sbarazzarsi del superfluo;

usare gli incensi di tanto in tanto..

Scritto da Mamma della Nuova Era

Scelgo un nuovo modo di vivere, quello secondo la linea del Cuore. Sono una mamma interessata a temi spirituali, le decisioni che prendo sono dettate da un importante ascolto interiore e da ricerche personali. Se ti va scrivimi o lasciami un tuo parere.

Visualizza tutti i post →

Condividi il post:

Leggi altri post:

9 risposte a “Prima ci cuocevo la pasta, ora purifico la casa dalle energie negative.”

  1. Leo ha detto:

    Salve, da quando ho iniziato a fare la purificazione ho forti dolori di testa, cosa significa?

  2. Leo ha detto:

    Salve ecco come è uscito il bikiere, cordiali saluti

    Ecco la foto allegata:

  3. Manuela ha detto:

    Va bene anche con questo sale?

    Ecco la foto allegata:

    • Mamma della Nuova Era ha detto:

      Ciao Manuela! si va bene anche con quel sale, è solo un po’ sprecato..ma funziona ugualmente.. in ogni modo fammi sapere com’è andata.
      Buona purificazione

  4. Veronica ha detto:

    Il bicchiere deve essere per forza di plastica?

    • Mamma della Nuova Era ha detto:

      Non per forza, puoi scegliere anche il vetro, l’importante che dopo l’utilizzo lo lavi per bene stando attenta a non toccare il sale cristallizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Mamma della Nuova Era | 2020