Mamma della Nuova Era

Voglio salvare il mondo.. così ho fatto un figlio... anzi due

La strada maestra, di Anna Gravinese

24 Novembre 2021 | Nessun commento | Dammi il tuo un parere

la strada maestra

Quando iniziai a meditare, piano piano mi trovai a fare tante meravigliose esperienze a me sconosciute. Decisi così di scrivere tutto su un’agenda alla quale ho dato il nome di agenda spirituale. Man mano che facevo le esperienze, le annotavo per non dimenticarle.

Una volta, durante la meditazione, vidi in visione la Terra dall’alto. Mi trovavo a mezz’aria.

Vedevo il Sole che illuminava la Terra con i suoi raggi e poi una strada lunga e larga, illuminata bene dalla luce del Sole.
La Strada Maestra, come io l’ho chiamata, si trovava al centro della Terra ed era desolata.

Non c’era nessuno a percorrerla. Ai suoi lati invece viveva la gente.

Ma stranamente non si vedevano case o altro, le persone trascorrevano la loro esistenza tra veli bianchi e fitti, molto fitti dove passava poca luce.

I veli erano tanti e anche la gente era molta, ma le persone tra loro non si vedevano perché ciascuno aveva il proprio pezzo di velo che lo separava dagli altri. I veli erano disposti a zig zag per tutta la Terra, lasciando libera soltanto la Strada Maestra, che si trovava al centro.

la strada maestra

E questi veli non erano tutti della stessa lunghezza ma si accorciavano man mano che si procedeva lungo la strada verso l’orizzonte. Quindi c’era gente dietro un primo lunghissimo velo e poi man mano gli altri veli erano sempre più corti e le persone cominciavano a vedersi l’un l’altra e infine potevano uscire dai veli per percorrere la Strada Maestra.

Posso dedurre da questa visione che noi ci perdiamo nei veli della materia, del dubbio, dell’ignoranza, dell’incredulità, per poi passare nella Strada Maestra.
Dobbiamo far sì che quei veli si alzino: è allora che siamo avvolti dalla Radiazione Divina, diventiamo come diamanti e proseguiamo il cammino dell’evoluzione nella Strada Maestra.

Io voglio incoraggiare gli altri attraverso i miei scritti.

Vorrei che tutti si incamminassero alla ricerca di Dio, che non è altro che la ricerca di se stessi, del proprio Sé Divino; perché Dio non è un Essere che sta in cielo, separato dall’uomo e dal mondo, ma è la Scintilla che anima tutte le forme di vita su questa Terra.

Vorrei che tutti fossero Felici in questa vita, e la Felicità più grande è trovare Dio in noi. La vita è un attimo di fronte all’eternità ma, se ci realizziamo spiritualmente, saremo felici per tutta l’Eternità.

Dal blog di Anna Gravinese

Fonte: http://risvegliodeldiointeriore.it/la-strada-maestra/

Scritto da Mamma della Nuova Era

Scelgo un nuovo modo di vivere, quello secondo la linea del Cuore. Sono una mamma interessata a temi spirituali, le decisioni che prendo sono dettate da un importante ascolto interiore e da ricerche personali.

Visualizza tutti i post →

Condividi il post:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Mamma della Nuova Era | 2021