Mamma della Nuova Era

Voglio salvare il mondo.. così ho fatto un figlio... anzi due

Assorbenti lavabili notturni secondo me

30 Ottobre 2020 | Nessun commento | Dammi il tuo un parere

Assorbente lavabile notte

Se conosci già gli assorbenti lavabili e sostieni che gli usa e getta siano meglio – e quindi li usi felicemente – forse questo post non è adatto a te.

Io non voglio convincere nessuno, ma solo raccontare la mia esperienza positiva in particolare per quanto riguarda gli assorbenti lavabili notturni per il flusso medio abbondante.

Durante la mia prima gravidanza ho iniziato ad informarmi sui temi sensibili per l’ambiente e con stupore mi sono avvicinata al mondo degli assorbenti lavabili, acquistando una prima confezione da 3 assorbenti lavabili Charlie Banana.

Eccoli, i miei primi assorbenti lavabili (sono proprio loro!)

Di notte quando il flusso è abbondante.

Sporcare il letto è il timore più grosso, e durante il sonno dormire serenamente senza svegliarsi è l’obiettivo principale.

Per la notte inizialmente utilizzavo assorbentoni mutanda usa e getta (tipo questi per intenderci) ma poi dopo copiose ricerche in rete sono passata ai lavabili per una questione ecologica e di risparmio.

Assorbenti lavabili notturni

L’inserto lavabile che ti sto descrivendo misura 35 x 13,5 cm, è morbidissimo e ha un’assorbenza pazzesca. Va indossato con uno slip contenitivo (o con due slip), oppure con le mutandine a rete. Ti assicurano una notte serena e asciutta, per i flussi mestruali medio abbondanti.

assorbenti lavabili notturni
I miei sono quelli neri

Molti assorbenti lavabili hanno graziose fantasie e hanno la chiusura tramite bottone, ma sono lunghi solo 30 cm, e io per la notte preferisco un assorbente più lungo, come questo che misura 35 cm.

Secondo me questi inserti notturni hanno una buona capacità di assorbenza e lasciano una sensazione di asciutto. Sono soffici a contatto con la pelle.

Restano in posizione, nel senso che non si spostano.

Quando li lavi poi asciugano super rapidamente!

La scelta del tipo di tessuto è una scelta personale, io li ho scelti in carbone di bambù e li preferisco neri.

Penso che la comodità e la morbidezza siano impagabili e non tornerei mai agli usa e getta.

Tornare ai tempi delle nonne?

Ci sono donne che pensano che usare i lavabili significhi tornare ai tempi delle nonne (o anche prima), ma io credo non ci sia nulla di male, anzi, adesso abbiamo anche la lavatrice che ci aiuta!

Ho fatto due conti, il risparmio è assicurato e si ammortizza quasi subito. Io per i primi giorni di flusso abbondante ho acquistato cinque inserti neri che mi bastano per due o tre di notti (calcolando anche un probabile cambio a metà notte) .

Oltretutto io non soffro più di crampi mestruali (se vuoi scoprire perché, leggi il mio post: Un minuto di silenzio per dire addio (per sempre) ai miei crampi mestruali) e quindi vivo le mestruazioni molto serenamente, anche nei giorni abbondanti.

Il primo assorbente lavabile antico

Forse non sai che il primo assorbente lavabile fu venduto negli Stati Uniti alla fine dell’800 e si trattava di un pezzo di stoffa, lavabile e intercambiabile, che si legava con dei lacci ad un supporto indossabile tipo mutandina.

assorbenti lavabili ciripa notte

Qui puoi trovare altri dettagli della storia degli assorbenti: https://assorbenteblog.wordpress.com/storia/

Come si lavano gli assorbenti lavabili?

La regola è: non lasciare seccare le macchie.

Proprio per questo prima di metterli in lavatrice a 30 o 40 gradi e lavarli con detersivo biologico, vanno lascati a mollo in una bacinella in acqua fredda per un pò di tempo, e poi sciacquati e strizzati sotto il getto di acqua fredda.

Per igienizzare al meglio puoi aggiungere un po’ di bicarbonato.

All’inizio fa un po’ strano lavare via il sangue, ma dopo poco ci si fa l’abitudine.

Ricordati di usare un detersivo ecologico e sopratutto biologico perché altri tipi di detersivi con gli enzimi potrebbero irritarti la pelle…

Non usare ammorbidente, che li renderebbe meno assorbenti.

Asciugali stendendo al sole, oppure vicino al termosifone ma mai a contatto diretto perché si potrebbe danneggiare. Per lo stesso motivo non utilizzare asciugatrice e non stirare.

Dove si comprano?

Di solito online. Gli assorbenti lavabili per donne si trovano principalmente in siti web che trattano prodotti ecologici, che – molto probabilmente – vendono anche pannolini lavabili per bambini.

Questo per esempio è un sito molto rifornito: https://lalberodiamy.com/product-category/donna-e-mamma/

Anche su amazon la scelta è molto vasta e rifornita, ma la categoria ‘assorbenti lavabili notturni‘ si trova sopratutto in riferimento ai pannolini dei bimbi e venduti come inserti.

Curiosità

In Italia da gennaio 2020 gli assorbenti lavabili godono dell’IVA agevolata al 5% (anziché al 22%) garantendo un maggior risparmio per le donne che decidono di usarli.

Altre tipologie di assorbenti lavabili notturni.

ASSORBENTE IN COTONE ORGANICO ECO FRIENDLY – Le recensioni di questo assorbente notturno realizzato in cotone organico certificato sono molto buone, ideali per le donne che hanno la pelle sensibile o allergie cutanee. Perché il loro tessuto non contiene sostanze chimiche (e senza candeggina o sostanze tossiche).

La taglia L è ideale per la notte perché è lunga circa 35 cm, le cuciture impediscono efficacemente al sangue di diffondersi ai lati.


ASSORBENTE IN BAMBOO CON BOTTONE – Questo assorbente realizzato in bamboo italiano certificato è utilizzabile durante il flusso notturno, è molto morbido e ha una buona capacità di assorbenza. Il bianco lo rende essenziale e dalla linea pulita, adatto a donne modeste.

Disponibile nella variante rosa o in confezione da 4 pezzi colorati come nella foto qui sopra.


MUTANDE ASSORBENTI – Incredibile! Queste comode mutande assorbono fino a 4 assorbenti interni normali e sono realizzate con tessuti sostenibili e certficati OEKO-Tex. Sul sito è presente la tabella delle misure per scegliere la giusta taglia.

Me se vuoi cambiarti durante il ciclo mestruale senza spogliarti completamente con questo modello di mutande puoi farlo, perché ha una clip laterale!

Ma guarda un po, c’è anche la carta igienica riutilizzabile!

L’allegria in bagno…

Questi rotoli lavabili che ho trovato su Etsy sono formati di 10 fogli di tessuto lavabile che misura 11cm x 16 cm. Sono attaccati da un bottone, quindi niente strap. Sono bellissimi, ma non penso siano adatti ai momenti di super caccone……. sono perfetti quando si fa la pipi.

Se ti interessa l’argomento della carta igienica lavabile questo venditore mi sembra molto bravo: StraccettiHomeMade

Scritto da Mamma della Nuova Era

Scelgo un nuovo modo di vivere, quello secondo la linea del Cuore. Sono una mamma interessata a temi spirituali, le decisioni che prendo sono dettate da un importante ascolto interiore e da ricerche personali.

Visualizza tutti i post →

Condividi il post:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Mamma della Nuova Era | 2021